ULTIMI GOSSIP & NEWS

Heather Locklear arrestata per guida in stato confusionale

Non c’è pace per Heather Locklear (47) che – dopo essere finita nei mesi scorsi in una clinica di riabilitazione per le classiche ‘dipendenze da star’  – ieri è stata anche arrestata a Santa Barbara, in California, per guida in stato confusionale. L’attrice è stata fermata dalla polizia che ha riscontrato che guidava  sotto l’effetto di medicinali –  da lei usati per combattere l’ansia e la depressione – e l’ha quindi arrestata sabato per poi rilasciarla domenica.

 

E’ un vero peccato vedere come la bella e perfida protagonista di “Melrose Place”  e di tanti altri telefilm si sia ridotta, e speriamo per lei che riesca a risolvere tutti i problemi che le dipendenze le hanno creato e che a quanto pare la rendono una persona molto triste e depressa!

 

immagini repertorio degli scorsi mesi 

 
source

10 Commenti su Heather Locklear arrestata per guida in stato confusionale

  1. che tristezza…alla sua età essere beccata come Lindsay Lohan…speriamo che qualcuno la aiuti…è brutto invecchiare a Hollywood, credo…

  2. @Stella: scusa non lo potevo sapere e non intendevo essere scortese (F) , ma ci sono psicofarmaci e psicofarmaci… converrai con me che se dopo averne presi ti fermi in stato confusionale in tangenziale, mi sono informata ed è lì che l’hanno trovata quindi è ancora più pericoloso perchè il limite di velocità è molto più alto delle strade cittadine,vuol dire che la cosa è grave e se ci sono queste controindicazioni sarebbe meglio non guidare sotto il loro influsso per non far rischiare gli altri(che in questo caso frenando di colpo potevano tamponarla,è pericoloso pure x lei). Doveva essere responsabile: se io sapessi di dover prendere dei medicinali molto forti che addirittura mi manderebbero in stato confusionale eviterei di guidare( in tangenziale poi!)
    Per quanto riguarda l’alcool vari medici, e non mediconzoli (ti capisco sono molto irritanti)ma stimatissimi professionisti, mi hanno detto che con il tasso alcolico di legge in genere non sei nemmeno brillo e ci vogliono almeno altri 2 bicchieri (di vino ovviamente, non superalcolici) per allentarti i riflessi. Se poi consideri che una persona che conosco è stata fermata all’uscita di un ristorante, perfettamente sobria, ma aveva bevuto 1 solo bicchiere e questo è bastato a superare il limite e per di più a stomaco pieno(in verità aveva mangiato addirittura molto) quindi l’alcool non aveva proprio fatto effetto…lo trovo un po’ ridicolo come limite!Almeno ci concedessero un bicchiere intero di vino al ristorante 😉 !

  3. @Stellavellutata : io non uso psicofarmaci ma talvolta devo ricorrere ad ansiolitici quindi ti capisco (*)

  4. @Stellavellutata: (K)

  5. @Audrey: beh io uso psicofarmaci e per scrupolo di coscienza l’ho fatto presente quando ho preso la patente. Risultato? ogni due anni devo fare il rinnovo della patente (con tutte le spese del caso) e devo dare spiagazioni davanti a 4 mediconzoli della mutua, che evidentemente erano assenti alle lezioni di psichiatria, che decidono per quanto tempo rinnovarmi la patente e che non hanno ancora capito che sono molto piu attenta alla guida io che mi curo farmacologicamente per il mio problema che non un’altra persona che avendo lo stesso problema non prende farmaci e quindi non si cura.
    Il mezzo bicchiere di vino non ti ubriaca ma abbassa notevolmente i tuoi riflessi (l’alcol rallenta le connessioni cerebrali e quindi le tue risposte).

  6. invece secondo me dovrebbe essere illegale! non si tratta di essere restrittivi ma gli psicofarmaci agiscono appunto sul cervello e tra l”altro rallentano i riflessi! è pericoloso perchè possono causare incidenti e far morire dei poveri innocenti come è già successo…lo trovo più grave della nostra stupida legge x cui dopo mezzo bicchiere di vino(cioè praticamente nulla) sei considerato ubriaco!

  7. che tristezza scoprire queste cose. ;-(

  8. che donna bellissima :-O mi spiace per la depressione…brutta bestia ;-(

  9. mannaggia era appena stata in clinica per combattere contro la depressione. Qui comunque non è illegale guidare sotto psicofarmaci..che restrittivi questi americani, addirittura arrestrla!

  10. cavolo! devo dire che i suoi anni li porta benissimo! dubito che la foto segnaletica sia stata photoshoppata!

commenta questo gossip