ULTIMI GOSSIP & NEWS

Le prime immagini di Elisabetta Canalis nel serial americano ‘Liverage’

Non si può negare essere la fidanzata di George Clooney non è solo un piacere dal punto di vista personale, ma anche dal punto lavorativo e della notorietà! E così la nostrana star Elisabetta Canalis dopo tanti tentativi fatti tra i quali un cameo al fianco di Mischa Barton e Hayden Christensen nel film  ‘Virgin Territory, riesce ad avere forse una svolta per la carriera americana. Elisabetta sarà in 5 episodi della III stagione del serial drammatico ‘Liverage’ con Timothy Hutton e vestirà i panni di una sexy agente segreta con il nome in codice ‘The Italian’ e che proprio da domani  20 giugno andrà in onda con la prima puntata sull’emittente TNT, e che in Italia arriverà pare a dicembre su La7.

E proprio nei giorni scorsi la neo attrice made in Usa,  a Portland sul set di Leverage, ha finalmente parlato di lei ufficialmente e un’intervista  rilasciata a ‘La Repubblica’ dove si è sfogata dopo tutte le cattiverie che lei sono state dette e scritte sulla love-story con il suo ‘lui’ dicendo tra le tante cose “Grazie a lui ho trovato la serenità. Ho sacrificato tanto al lavoro: adesso voglio pensare soltanto a me“..All’interno l’intervista e un video con una piccola anticipazione del suo ruolo nel telefilm americano.

Ecco l’intervista rilasciata a ‘La Repubblica’:

Dirlo a 31 anni fa impressione: il lavoro è passato in secondo piano?

Si e no. Mai come in questo periodo ho ricevuto proposte che mi gratificano, ma oggi ho una serenità che non ho mai avuto, prendo le decisioni senz’ansia. Respiro.

La serenità deriva dalla presenza di George?

Deriva dalle cose belle presenti nella mia vita, anche da lui.

Non era ambiziosa?

Quello che ho avuto mi basta, non posso lamentarmi. Conta la mia felicità.

Aveva un tatuaggio con la scritta “Pain is love”, sarà sparito.

Non si rinnegano i tatuaggi. C’è stato un cambiamento dentro di me, ed è grazie alla persona che ho al mio fianco: mi ha reso più donna, più sicura sotto tanti punti di vista. Quando sei da sola pensi di essere invincibile, ma se hai l’amore senti la spinta a migliorarti.

Prima diceva di terrorizzare gli uomini, perché si comportava come loro.

Sono ancora così, come dicono in America, sono un tomboy: un maschiaccio.

Una volta citava Meryl Streep nel “Diavolo veste Prada”: “Quando sei al top del lavoro vuol dire che la vita privata va a pezzi”. Ora che Hollywood l’ha chiamata ed è fidanzata, questa frase l’avrà messa in archivio…

(Ride) Beh sì, però era vera. L’avrà sperimentato.

Hanno scritto grandi cattiverie sulla sua storia con Clooney, compreso il fatto che sia finta e lei sia sotto contratto.

Dal primo giorno della nostra la storia mi sono automaticamente lasciata alle spalle tutte le cattiverie. Ho messo barriere di cemento davanti a me: se non elimini tutte queste scorie, non vivi più. Io vivo serena, guardo avanti.

Si sarà chiesta il perché di tanto accanimento.

È come se avessi dato fuoco alla bandiera italiana, non so cosa sia scattato, c’è stata invidia, curiosità. Persino direttori di giornali si sono occupati di me: forse perché non ho mai voluto parlare di lui, ho imparato che la vita privata è privata.

Prima parlava, eccome: le lacrime per Reginaldo, il lavaggio dei calzini di Vieri…

Appunto. Ho imparato la lezione. Adesso non parlo e inventano. Meno male che ho accanto una persona intelligente: quando m’inalbero o mi rattristo mi fa capire che la gente parla senza sapere. E che conta solo la tua sicurezza.

E la sua famiglia come reagisce?

I miei genitori sono la mia unica preoccupazione non m’interessa quello che possono scrivere di me. Ma i miei, questi meccanismi non li conoscono, ci restano male. Mia madre mi ha telefonato sconvolta: “Sono andata a comprare la carne, una troupe m’ha inseguita”. Si può inseguire una signora di 60 anni dal macellaio?.

Hanno scritto che litigava con Clooney per il poker.

Che ridere, nessuno dei nostri amici ha mai giocato a poker. Ma noi smentiamo solo le balle enormi: tipo che ero stata lasciata e piangevo inconsolabile… Le finte notizie “pesanti”.

Come immaginava la sua vita?

Ho sempre pensato che sarebbe stata meravigliosa, la sognavo così. L’energia positiva fa sì che avvengano cose belle.

Non sempre è così.

Io ci credo: ognuno è artefice del proprio destino.

L’esperienza di Leverage fa parte dell’energia positiva?

Anche. È una sfida. Timothy Hutton è una persona speciale, mi ha messo subito a mio agio. Recito in inglese, non è facile perché anche se parli bene la lingua devi restituirne le emozioni.

Si sente americana?

Ma no. Secondo me è bello vivere l’America da italiani, con la nostra apertura mentale e le nostre tradizioni. Ma l’America mi è sempre piaciuta, fin dai primi viaggi con mio padre. Ti dà un’idea di grande libertà.

Come vede l’Italia dagli Stati Uniti?

È difficile stare dietro alla politica, ogni paese ha i suoi problemi, non credo che ci siano situazioni invidiabili. Obama è amato ed è un presidente che ha una grandissima immagine, tutto il mondo si aspetta grandi cose da lui. Però non credo che sarà tutto semplice, niente è semplice: aspettiamo. Una cosa l’ho capita: a nessuna latitudine un politico diventerà santo.

source – per l’intervista La Repubblica

17 Commenti su Le prime immagini di Elisabetta Canalis nel serial americano ‘Liverage’

  1. Dopo averla vista e sentita recitare…ARGH…Terribile, cioè io faccio schifo ma almeno LO AMMETTO!!! Non è il mio lavoro nè mai lo sarà ma…un briciolo di intonazione, la pronuncia…niente. Piatta, sembra leggere da qualche parte ma senza capire cosa dice.
    @ Egidio: Cosa stai facendo, per curiosità, per andare a fare l’attore negli States?

  2. Essendo uno che desidera con ogni sua forza diventare attore ed andare in america vedere questo video mi ha fatto venire un nervoso assurdo, addirittura 5 episodi con questa qui??? NON SA RECITARE CAZZO E LA PRONUNCIA E’ UNA MERDA!!! minchia che mondo di merda…

  3. Mammamia Eli…che bella raccomandata!!!!reciti da cani!!!e la tua voce stridula e senza tono non cambia nemmeno in un altra lingua!!!se devo essere invidiosa cara mia…sono invidiosa di Angelia Jolie…se proprio devo citarne una….di Sandra Bullok…ma di te?????solo perchè stai con George???sarà invidiosa la mia mamma!!!neanche….lui mi è sceso di livello a mettersi con te….ma i credo che da parte sua nei tuoi confronti ci sia anche ben altro!!!!e sarebbe troppo volgare e crudele da scrivere….in fin dei conti se c’è una cosa che sai fare è muovere il “culo”….infatti si vedeva sui giornali ultimamente che eri sempre in giro sola….non ti sopportava più nessuno! quindi…per quel che mi riguarda retaci negli U.S.A…non sentiamo la tua mancanza.

  4. piccola elfa // 21 giugno 2010 alle 13:55 //

    @ Stellavellutata:
    Brava Stella…. hai ragione!

  5. Amaranta scrivi:

    si si siamo tutte super-invidiose di questa senza arte nè parte,esteticamente molto sopravalutata (ce ne sono a migliaia molto più belle e fini),che deve la sua vita al gossip e che quasi sicuramente tutti avranno dimenticato in pochi anni quando arriveranno ragazze più giovani e più belle,,,dai veramente acciamo??come mai lei qui ha avuto solo parti nei cinepanettoni e ora tutto d’un tratto partecipa alla televisione america,certo è moooolto talentuosa,come no!

    d’accordissimo!!

  6. Amaranta // 20 giugno 2010 alle 19:41 //

    si si siamo tutte super-invidiose di questa senza arte nè parte,esteticamente molto sopravalutata (ce ne sono a migliaia molto più belle e fini),che deve la sua vita al gossip e che quasi sicuramente tutti avranno dimenticato in pochi anni quando arriveranno ragazze più giovani e più belle,,,dai veramente acciamo??come mai lei qui ha avuto solo parti nei cinepanettoni e ora tutto d’un tratto partecipa alla televisione america,certo è moooolto talentuosa,come no!

  7. bhè dopo questa credo che miley cyrus diventerà la prima donna presidente U_U

  8. scusate dimenticavo di dire una cosa importantissima, volevo consigliare alla elisabetta di fare assolutamente un bambino con george, sposarselo chi se ne importa, basta che state insieme e non c’è differenza, ma un figlio da voi due immaginate quanto verrebbe bello, si perchè ho sempre pensato che era un peccato che clooney non lasciasse un erede bello come lui, poi insieme alla eli sarebbe bellissimo!!! SBRIGATEVI.

  9. sono felicissima per la canalis, ho visto il suo trailer di leverage e devo dire che sono rimasta sbalordita è molto brava e poichè non ho mai visto la serie non vedo l’ora che inizi. pensate tutte le invidiose che le hanno sparlato dietro come moriranno d’invidia. è vero l’hanno sempre attaccata ingiustamente anche perchè lei non si è mai fatta pubblicità per la sua storia d’amore anzi il contrario, poi a me la elisabetta è sempre piaciuta tantissimo, bellissima, simpatica, intelligente eppoi sta insieme al mio adorato clooney, l’unico attore che come bravura e bellezza sta alla pari! brava elisabetta siamo fieri di te.

  10. INVIDIA!!!!! vediamo.. è uno schianto perchè io sono donna etero ma ci vedo e per quanto non mi posso lamentare pagherei per essere come lei, ha un lavoro in cui non fa un cavolo e senza un particolare talento la pagano in un anno più di quanto io riuscirei mai a guadagnare in una vita pur avendo studiato per anni e OGNI NOTTE o quasi va a letto con george clooney e hai voglia a dire non è il mio tipo.. uno cosi è il tipo di tutte!!!
    Ma beata lei!!!! Vai Eli, divertiti con quell’uomo pure per me..

  11. esteticamente è bella ma fin’ora ha dimostrato di non essere molto altro. non so come reciti, mai visto un film con lei, vedremo..

  12. Liverage è uno dei miei telefilm preferiti, spero che non me lo rovini!!!

  13. Ma già che c’è perchè non frequenta una scuola di recitazione, così almeno può dire che è un’attrice invece di attaccarsi alla gonnella di George?

  14. @ Amaranta:
    ehehheheeh ed io sono Babba Natale 😉

  15. Amaranta // 20 giugno 2010 alle 12:59 //

    No lei non ci guadagna niente dalla “relazione” con george clooney NOOOOOOOOOOOOOOOO,per carità!

  16. @ lisel:
    😉 anche a me (Y)

  17. alla faccia di chi le ha tirato i piedi dal primo giorno.. sono contenta per lei. Non mi è mai piaciuta se non esteticamente ma gli enormi attacchi ingiustificati che ha ricevuto me l’hanno fatta diventare simpatica

commenta questo gossip