ULTIMI GOSSIP & NEWS

Tre mesi di prigione per la party-girl Lindsay Lonah

Era arrivata sorridente nel tribunale di Beverly Hills sia per l’udienza che poi per la sentenza e con due diverse mise seriose e da ‘brava ragazza’,  ma nulla è servito per impressionare il giudice che ieri  l’ha condannata a ben 3 mesi di prigione. Lindsay Lohan dovrà scontare la pena  per la violazione dei termini della liberta’ condizionale - dopo i reati precedenti -  come ha decretato la severa Marsha Revel. E  la sua detenzione pare avrà inizio il 20 luglio, e al termine della quale dovra’ anche prestare servizio come volontaria per 90 giorni in un programma di recupero per chi fa abuso di sostanze illegali. E la party-girl ovviamene non ha reagito bene alla notizia ed è scoppiata in lacrime, guardando la sua legale disperata ed incredula, dopo che aveva anche provato lei stessa a giustificarsi e a parlare prima del verdetto.

Ed invece i ‘giochi sono fatti’  ed ora dovrà andare in galera, anche se potrebbe scontare solo per il 25% della pena, ovvero appena per 23 giorni, come prevede la legge americana quando si tratta di sentenze a donne non violente. E Lindsay era visibilmente scossa anche all’uscita dal tribunale dopo la sentenza, dove al suo fianco c’era la sorellina Ali e persino il padre Micheal, il redivivo e poco presente genitore, sempre smanioso di mettersi in mostra tanto quanto la madre Dina che però non sembrava ci fosse. Per una volta è restata dietro le quinte, forse proprio quando invece avrebbe dovuto esserci! (video e immagini all’interno)

E  come era accaduto con Paris Hilton ora immaginiamo la corsa che ci sarà dei media per avere le prime immagini dell’attrice dietro le sbarre, e con le solite speculazioni varie. Anche le ‘cattive ragazze stellari’ pagano e non sempre la passano liscia, e speriamo che una volta per tutte si chiuda questo spiacevole capitolo per la sta americana, e soprattutto che la serva la lezione e che la salvi dalle sue ‘cattive abitudini’!

source - source – source



11 Commenti su Tre mesi di prigione per la party-girl Lindsay Lonah

  1. ziannè // 8 luglio 2010 alle 10:52 //

    notare il padre con la lacrimuccia… più falso di una banconota da due euro! fa proprio schifo lo showbiz americano (anche quello italiano a volte non scherza, vedi delitto di erba)!!!

  2. Amaranta // 8 luglio 2010 alle 08:59 //

    raga ma che vi deve dispiacere?questa fa i comodi suoi come le pare e piace e scherza anche con cose serie come la legge e gli incontri di recupero! ben le sta,così impara chi si crede di essere solo per aver fatto due film deve sempre passarla liscia?e noi poveri idioti no?a me non fa per niente pena lo sapeva e se l’è cercata,come quando non riusci ad arrivare in tribunale per andare a fare il tappeto rosso a cannes mi pare…questa non sta bene!

  3. 3 mesi di prigione… sopravviverà

  4. bhe’ magari adesso impara la lezione,non viviamo nel mondo dei balocchi,se lo sarebbe dovuto aspettare e fare meno la faccia sconvolta…

  5. Ma come mi spiace che sia sempre più in caduta libera ;-( mi piaceva tanto anni fa, spero sempre che si riprenda…

  6. ERA ORA!!! questa qui era incriminata e invece di presentarsi in tribunale andava a fare la cretinetta a Cannes, lascia capire quanto fosse pentita dei suoi errori. Ora piange, x me con le lacrime può anche allagarci la cella!
    Vedo con orrore che anche negli usa come in Italia esistono escamotage per evitare la galera, almeno in parte… (N)

  7. Non mi dispiace per niente! Non è giusto che solo perchè sono famosi e ricchi possono fare ciò che vogliono..ha avuto piu volte la possibilità di rimediare e non l’ha fatto… e poi hanno tutto e non si accontentano mai, si rovinano da soli come se la vita non valesse nulla! E in ogni caso secondo me assomiglia a Meg Ryan con quella bocca sempre più brutta!! ;-)

  8. noooooooooooooooooooooooo!!! disastroooooooooooooooooooo!!! ;-)

  9. pandina86 // 7 luglio 2010 alle 10:20 //

    A me non dispiace proprio.E’ facile disperarsi dopo che si è fatta la cavolata,molto grave per giunta, e in più non rispettare neppure le condizioni del giudice(cioè quello di frequentare un corso e di attenersi ai test) che l’avrebbero sicuramente salvata da questi 3 mesi di carcere, ma che sappiamo già dureranno la metà della metà della metà della vera pena da scontare!!!!Poi a me quelle lacrime sembrano prorprio di coccodrillo e sicuro appena uscirà ne combinerà qualcuna delle sue perchè ne ha avute già parecchie di volte da cui imparare e cambiare, ma a quanto pare non l’ha capito.

  10. Si dispiace anche a me :-( ma purtroppo se l’è cercata e in + di un’occasione…Cmq starà pochissimo dietro le sbarre…

  11. Mi dispiace.. ma la legge è uguale per tutti..

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.

*



700x585_IT_AFF_email_unisex_120803_A

SCONTI SPECIALI
SCONTI SPECIALI

LASCIATI VIZIARE DAI NOSTRI SCONTI!
EXTRA72HRA
APPROFITTANE ORA!
Consegna gratuita | Reso gratuito entro 100 giorni
Assistenza clienti gratuita* 800 175 015 (Dal Lunedí al Sabato dalle 8 alle 20)
E-Mail:servizioclienti@zalando.it
 
Promozione valida dal giorno 12.11.2014 al giorno 14.11.2014. Il codice non può essere convertito in denaro o usato in combinazione con altre offerte. Valore minimo dell'ordine 70 Euro. Promozione valida esclusivamente su una selezione di articoli. Alcune marche potrebbero essere escluse dall'offerta. Promozione valida fino ad esaurimento scorte.