ULTIMI GOSSIP & NEWS

Elisabetta Canalis si sfoga su Vanity Fair

Proprio quando tutti parlano di lei per l’eventuale coinvolgimento nella storia di droga delle notti brave milanesi  Elisabetta Canalis (32) è la protagonista dell’ultimo numero di Vanity Fair, in edicola dallo scorso 4 agosto. E come non invidiarla dopo aver letto le risposte rilasciate alla giornalista che l’ha intervistata a Villa Oleandra, la bellissima dimora italiana della star americana con il quale da un anno è inseparabile. La nostra invidia però è mutata nel tempo, e soprattutto dopo aver letto quanto ami quest’uomo che come dice l’ex velina la fa sentire felice e leggera come quando aveva 18 anni. Un’invidia ‘sentimentale’, perchè insinua il dubbio in noi ‘maligne gossippande’ che forse il Principe Azzurro esista veramente, anzi quello brizzolato con le sembianze proprio del bravo attore americano che la sua fidanzata italiana descrive gentile, sempre affettuoso e ‘coccoloso’ con lei! Come non invidiarla?

Ma descrivendo il suo rapporto sentimentale si sfoga, e lo fa contro gli invidiosi, i pettegoli, e chi non tolleri la sua felicità e che abbia conquistato l’uomo più ambito ed ammirato d’oltreoceano. E il tutto correlato di scatti nei quali compare glamour con mise fashoniste, immortalata dalla bravissima fotografata di moda Ellen Von Unwerth. Giudicate voi stessi da alcune foto e uno stralcio dell’intervista all’interno, e diteci cosa ne pensate.

VF:Di questo periodo che cosa ricorderà?

Credevo che il lavoro per me sarebbe sempre venuto al primo posto. Sono stata smentita. La mia vita sentimentale ha preso il sopravvento.

VF:La sua partecipazione alla terza stagione della serie tv americana Leverage non ha messo tutti d’accordo.

Non credo di aver mai studiato tanto, mai avuto lo stesso sano nervosismo, la stessa concentrazione sul lavoro come per questo nuovo progetto.

VF:Non le hanno fatto male le critiche al suo lavoro?

Sembra un luogo comune, ma purtroppo è vero: gli italiani non fanno mai il tifo per i loro connazionali che si guadagnano all’estero un’opportunità, un riconoscimento. Non mi aspetto di essere celebrata, ma nemmeno che i giornali del nostro Paese prendano come punto di riferimento critico un blog di gossip pieno di insulti, di razzismo, di violenza. (ndr forse Perez Hilton??)

VF:La infastidisce l’idea di essere ormai vista come parte di una coppia? Vi chiamano «i Cloonalis».

Ma è una cosa solo italiana. Guardi che non sto facendo la finta modesta: in America non mi conosce nessuno.

VF:A Los Angeles, fuori da casa sua, non ci sono i paparazzi?

A volte mi seguono al supermercato, ma dopo un po’ si stufano. Sono meno ossessivi dei loro colleghi italiani. Posso uscire a cena con il mio uomo senza essere particolarmente perseguitata.

VF:Ci sarete al Festival di Venezia?

No. Però il 29 agosto saremo a Los Angeles agli Emmy, i premi della Tv. Lui verrà premiato: non come attore, ma per il suo impegno umanitario. Per quello che ha fatto per i terremotati di Haiti.

Che cosa le piace di più in Clooney?

Proprio questo. La sua umanità. La capacità di dare agli altri.

VF:La vostra storia, all’inizio, ha suscitato parecchi dubbi, e anche parecchi «non è vero». Le ha dato fastidio?

Non mi sono sentita offesa: è un’assurdità, non ha senso darle peso. Certo mi ha fatto effetto, l’altro giorno, sentirmi domandare dalla cassiera della Conad di Alghero: “È vero che sei fidanzata con lui?”. Sì, è vero: stiamo insieme. Ho saputo di donne, anche nomi importanti, che per questo hanno tolto la sua foto dal desktop del computer. Forse sono un po’ troppo stressate. Ma alla fine, la miglior rivalsa nei confronti degli invidiosi è la tua felicità. Perché è quella che non ti perdonano.

VF:Quanto la rassicura Clooney?

Molto: mi è sempre vicino.

VF:Si sente coccolata?

Come non lo ero mai stata.

VF:Si sente mai insicura nel nuovo ambiente che frequenta?

Spesso: sono insicura per indole. Ma, se sei amata, ti senti sempre splendida. È l’idea di essere così amata che mi sorprende.

VF:Definisca George Clooney.

La persona grazie alla quale la mia vita ha ripreso colore. Mi sento bene, leggera. Come quando avevo 18 anni.

fonte| Vanity Fair

13 Commenti su Elisabetta Canalis si sfoga su Vanity Fair

  1. @ Stellavellutata:
    Oh no no pardon offenderti non era certo la mia intenzione ma scherzi! io parlavo del tuo atteggiamento non di te in quanto persona non ti conosco proprio! il blog di isa lo leggo da un sacco di anni e a volte leggo i tuoi commenti un pò malignetti tutto qui! cmq non voglio fare polemica con nessuno bada bene! non siamo da barbara d’urso e non vorrei starci affatto! credo neanche tu. ciao isa e ciao stellavellutata!

  2. Stellavellutata // 11 settembre 2010 alle 09:14 //

    @ ehilà:
    fatti una ragione di vita anche di questo, esistono persone che non ci vanno a genio ed evidentemente io sono una di queste per te. Creare polemiche inutili, offendere non è necessario.
    Io giudico a destra e a manca le star su un sito di gossip, tu dai a me della acida senza nemmeno conoscermi sulla base di questi commenti…sei sicura di essere migliore di me? mah

  3. sinceramente delle storie altrui, della cellulite e di quant’altro non ne faccio una ragione di vita ma il tuo sito isa è molto fresco e simpatico e mi diverto a leggerlo! peccato che ci sia una certa stellavellutata che deve giudicare a destra e manca, ma guarda! io ti vorrei proprio vedere che dici : lady gaga la donna + brutta del pianeta o canalis la meno dotata di tutti.. sinceramente il pettegolezzo in sé è carino e divertente ma la tua acidità è molto sgradevole.

  4. cmq la canalis rimane una ragazza un pò rozza, grossolana

  5. @ paola:
    ah si?? credo però che parlasse di siti americani e Perez Hilton non ne parla mai bene di lei 😉

  6. lisel scrivi:

    le foto sono molto belle.. lei continuerò a dirlo è fortunata in tutto e per tutto pur non avendo un talento specifico guadana, ha un uomo stupendo, è bellissima.. l’invidia c’è e si vede..

    o forse piu che invidia, l’italiano medio FINALMENTE è stufo di arricchire e vedere gente in tv senza il minimo talento. Forse siamo stufi di tanta superficialità e iniziamo a volere gente capace e di sostanza..e chi se ne frega se è meno bella della canalis!!

  7. ciao isaB! mah, forse dicendo blog “cattivo” si riferiva a Levipere, che la attaccano palesemente (la chiamano la cagnalis, pensa un pò te…), ma cmq non è pieno nè di razzismo nè di violenza….maaah

  8. le foto sono molto belle.. lei continuerò a dirlo è fortunata in tutto e per tutto pur non avendo un talento specifico guadana, ha un uomo stupendo, è bellissima.. l’invidia c’è e si vede..

  9. ho letto tutta l’intervista su Vanity…è patetica! con questa storia che viene attaccata perchè tutti sono invidiosi di lei e della sua felicità si è coperta solo di ridicolo: tutti l’attaccano perchè è bella e nient’altro, è una paraculata senza il minimo talento!! eh ma immagino sia una verità scomoda da dirsi in faccia, meglio raccontarsi che tutti noi siamo orchi e arpie invidiosi della povera Elisabetta e del suo principe

  10. riassunto: io sono io e voi non siete un c…
    ma mi faccia il piacere!!!!!

  11. @ Annina:
    Ti quoto in pieno.. E nell’intervista mi è risultata un po’ più matura (ma sarò solo una mia impressione..).

  12. mi piace moltissimo in questo shooting..!

commenta questo gossip