ULTIMI GOSSIP & NEWS

John Travolta e Kelly Preston presentano Benjamin Hunter Kaleo!

I neo genitori stellari John Travolta (57)  e Kelly Preston (48) raggianti come non mai presentano il loro bambino, nato lo scorso novembre! Il pargolo stellare, al quale hanno dato il lungo nome di Benjamin Hunter Kaleo, compare su ben 3 copertine quella dei tabloids americani Hello Magazine e People  e di quello spagnolo HOLA ai quali avrebbero hanno dato l’esclusiva delle prime immagini e il cui ricavo sarà devoluto per la fondazione Jett Travolta Foundation creata dopo la tragica scomparsa del loro primogenito.

E il bimbo compare nel classico e tenero è stato immortalato tra i suoi genitori che lo descrivono come il dono più bello che potevano ricevere e che vederlo sorridere tra le loro braccia è una gioia, e ha  donato alla loro casa un rinnovato spirito e scopo (He’s given the house a renewed spirit and purpose).

Come non comprenderli e soprattutto perchè è nato dopo oltre un anno dalla tragedia accorsa ai Travolta che negli ultimi tempi hanno fatto parlare non solo per il nuovo arrivato ma anche per certi rumors, quelli che John sarebbe gay ormai dagli anni 80 e che il suo matrimonio è sempre stato tutta una finzione! Le gole profonde ad Hollywood non si fermano a quanto pare neppure di fronte a certi lieti eventi!

fonte| Hello Magazine People

5 Commenti su John Travolta e Kelly Preston presentano Benjamin Hunter Kaleo!

  1. Il parrucchino di John è inguardabile!

  2. Gossipbaby // 12 gennaio 2011 alle 23:59 //

    Che carino

  3. Stellavellutata // 12 gennaio 2011 alle 18:48 //

    io non credo proprio a queste voci che sia gay, carinissimo il bimbo e spero che siano felici. Se lo meritano dopo la loro tragica perdita

  4. @ Mila:
    infatti è proprio ciò che penso anche io..e che palle sti’ tabloid e se magari è gay mi spiace per la sua famiglia e per lui che ha fatto finta tutti questi anni :-S

  5. Lei mi fa molto tenerezza, mi sembra molto amorevole e dolce. E riguardo a John.. Di solito non credo alle cattiverie di questo tipo ma stavolta sembrano molto insistenti. Sarebbe un peccato per i figli e per Kelly. Io preferirei che mio padre, se realmente fosse gay, lo dicesse a mia madre e a noi figli, per un semplice fatto di rispetto e onestà. E vaffanbagno ai tabloid quando c’è di mezzo la serenità di una famiglia!

commenta questo gossip