ULTIMI GOSSIP & NEWS

Finalmente i supercafoni di ‘Jersey Shore’ lasciano Firenze!

La ‘cricca dei Guidos’ e ‘Guidettes’ ovvero il cast del reality di MTV ‘Jersey Shore’ dopo un mese dall’inizio della loro avventura in Italia finalmente lascia Firenze, come avevamo anticipato qualche tempo fa!

E i supercafoni abbronzati, muscolosi, truccatissimi e parruccatissimi Mike, Ronnie, Pauly D, Vinni, Jwoww, Snooki, Deena e Sammi prima di riprendere il volo per tornare negli States hanno dedicato finalmente del tempo alla cultura italiana.

Un giro per i monumenti fiorentini, sfoggiando i loro orrendi e tamarri look e  dopo aver trascorso questi giorni di soggiorno italiano svolgendo le loro attività preferite, ovvero la palestra, l’abbronzatura, il bucato, le liti e scazzottate, le nottate in discoteca, tentando anche di imparare a fare la pizza e corteggiando bellezze del posto (foto all’interno).

E per i loro ultimi giorni nel nostro bel paese hanno deciso di dedicare una intera giornata in giro per Firenze con al seguito una guida turistica hanno visitato il Duomo, sul Ponte Vecchio, e basiliche di S. Lorenzo e S.Maria Novella e terminato il loro ‘giro culturale’ a Palazzo Vecchio, e fino a Piazzale Michelangelo per guardare il panorama della città al tramonto.

E non contenti hanno anche partecipato ad una lezione di cucina nella trattoria ”Nella”, preparando piatti tipici della tradizione toscana, magari da cucinare poi quando tornerrano nella loro New Jersey, dove dopo una breve sosta, riprenderanno le riprese della quinta stagione del semi-reality, mentre la quarta andrà in onda dal 4 agosto negli Stati Uniti e da settembre in Italia, tutti i lunedì alle 21.00 su MTV.

E nonostante in Italia non siano stati accettati per niente bene e non riscuotano la nostra approvazione e simpatie ‘Jersey Shore’ a tutt’oggi è a serie piu’ vista della storia di Mtv, con uno share di circa 9 milioni di spettatori diventando purtroppo un fenomeno televisivo e culturale internazionale, del tutto diseducativo e che secondo noi rappresentato gli italo-americani nel modo più sbagliato oltreoceano.

Eppure i personaggi della serie sono amatissimi tanto che la maschera di Snooki per Halloween 2010 è stat quella più richiesta seconda solo a quella di Lady Gaga e tutto il cast addirittura è stato protagonista di una puntata del dissacrante cartone animato ‘South Park’!

E tutto questo fenomeno mediatico televisivo avrebbe addirittura incrementato il turismo nelle zone frequentate dai ”Guidos” e dalle ”Guidettes”: dopo la prima serie, la casa dove hanno abitano è stata richiestissima  per soggiornarvi tanto che il prezzo pe soggiornarvi è salito da $1,800 a $6,000 a notte. Il potere della televisione e del malcostume! Poveri noi!

fonte| Daily Mail – photo Wenn

17 Commenti su Finalmente i supercafoni di ‘Jersey Shore’ lasciano Firenze!

  1. IO AMO JERSEY SHORE!!!! SONO SOLO DEI RAGAZZI KE SI DIVERTONO!! SE NE FREGANO DI QUELLO CHE PENSA LA GENTE E VIVONO A MODO LORO!!!!!! NON STANNO A PENSARE “ODDIO CHE COSA DIRANNO DI ME , ODDIO LA MIA FAMGLIA, ODDIO MI VERGOGNO, ODDIO NON MI VESTO DI ROSA XKè MI INGRASSA.” MA KISSSSSSSENE FREGAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA DICO IOOOOOOOOOOOOOO SN FANTASTICIIIIIIIIIIIIIII SE NE FREGANO DI VOI E DEL VOSTRO GIUDIZIO DA INVIDIOSIIIIIIIIIIIIIII MUAHAHAHHAHA I DON’T CARE ANY MORE!!!! REALLYYYYYYYYYY

  2. Io vedo sempre Jersey shore , lo vede tutta la mia famiglia perchè è divertente !!! 😀 😀 😀

  3. vanessa // 5 luglio 2011 alle 19:29 //

    ma dai che fanno morire dal ridereeeeeeeeeee!!!!!!! che pesantezzaaaaaaaaaaaaaaaaaa

  4. Secondo me è ora di sfatare troppe affermazioni esagerate che si fanno su questo programma!!! Io detesto le discoteche, i cosiddetti “”truzzi”, la gente che se la tira e simili, ma diciamocelo chiaramente, ne siamo circondati!!! Ovunque ci sono tamarri, e sembra sia diventata quasi una “moda”, i ragazzi fanno di tutto per essere abbronzati e muscolosi, la maggior parte di loro passa tutti i sabato sera in discoteca, e questa è giù una realtà!!!!
    A me Jersey Shore piace. E via assicuro che dato il mio colorito e le mie abitudini non faccio abitualmente lampade, palestra e discoteca, anzi, tutt’altro!!!! Ma in questo programma, e chi non lo guarda e lo giudica solo non lo può sapere, questo è un aspetto veramente secondario, anzi, ti fa sorridere!! Jersey Shore è una vera famiglia, si litiga, si fa pace, ci si vuole bene DAVVERO. E quando lo guardo, mi fa venire voglia di chiamare le persone a cui voglio più bene e prenderci un’appartamento per le vacanze per divertirci, non credo andremmo in discoteca o diventeremmo nere di lampade, e allora? Chissenefrega! Quello che colpisce di Jersey Shore è che ci sono sentimenti veri, e persone che malgrado la loro apparenza sono intelligenti, simpatiche e divertenti, e sanno essere amici veri. Quindi non sopporto l’accoglienza che molti hanno riservato a questo show, del tipo “ci mancava pure questo”: i tamarri son sempre acclamati e imitati in ogni situazione, vogliamo parlare del successo di programmi come “Uomini e Donne”?!! E non penso che loro siano “tamarri o cafoni” come li intendiamo noi, sono persone con una testa sulle spalle, e fanno divertire, ridere e pensare, cosa che non si può dire di tutti e di tutti i reality. Quindi chi ne vuole parlare, che prima si guardi qualche puntata per piacere!!!

  5. e io li guardo pure e mi schifo un po..ma mi fanno tanto ridere..non capisco perchè tutto questo malumore attorno a jersey shore..
    bisogna prenderlo per quello che è..uno show con dei ragazzi ignorantelli e che si divertono..non mi interessa se nel new jersey l’italiano è stereotipato (anche in altri show tipo Jerseylicious c’è lo stesso pensiero sull’italo americano), io non mi sento di offendermi perchè non mi sento rappresentata, tutto qua.

  6. @ Stella: concordo sul fatto che non sia solo colpa della tv, molte volte siamo bravissimi ad essere i peggiori ambasciatori di noi stessi (vivo in Olanda, lo spettacolo che i turisti italiani danno di se fa molto peggio che mille serie di Jersey shore). E concordo sul fatto che gli americani abbiano modelli mentali ben definiti per molte cose, spesso per ovviare al fatto che il modello e’ la sola cosa che abbiano davvero visto (vedi la gente in estasi davanti alla finta torre Eiffel a Vegas…).
    Quello che volevo solo dire e’ di stare attenti a non cadere nell’errore che noi europei ogni tanto facciamo guardando agli americani, ovvero guardare dall’alto della nostra cultura e tradizione europea ai mandriani americani. La prossima volta che incrociate un turista americano, parlateci, raccontategli qualcosa che non sia pizza, sole e mandolino, perdeteci del tempo. Lo apprezzeranno di sicuro e il passaparola entusiasta e’ piu’ forte del Jersey shore :)

  7. Hanno fatto bene a portarli a Firenze. Dico io, ma v’immaginate se li portavano in posti tipo Porto Cervo o Milano Marittima?? Si sarebbero sentiti come a casa, già me li vedo dall’Hollywood al Pascià in compagnia di Fabrizio Corona, consorte e il resto della Lele Mora Family! :-$ Purtroppo tocca ammetterlo, il 20-30% o giù di lì dei ragazzi italiani (e anche di meno giovani) è fatto di tamarri e sciaquette…Almeno parlo per quello che vedo, quì dove sto io, sulla riviera romagnola d’estate si assiste alle peggio cose, alcuni ragazzi proprio li parte il cervello, si comportano quasi alla pari di questi in New Jersey (N) Ma fortunatamente non siamo mica tutti così, come dice Stellavellutata molti di noi pensano a studiare, a mettere sù famiglia e a fare una vita normale…E PER FORTUNA ripeto gli hanno portati a Firenze, per fargli capire che siamo figli di una grande arte, storia, cultura, moda, buon gusto, hanno assaggiato vero cibo italiano e hanno visto le vere bellezze italiche, che non centrano niente con queste (scusate scusate il termine) vaccone quà! (N) (N) Poi è vero non siamo perfetti, anzi sono la prima a dirlo che ci mancano veramente tante cose in fatto economico, politico e di progresso culturale che gli americani e altri Paesi invece hanno, ma messi male come queste capre proprio no! Ma all’estero purtroppo, grazie anche a questi chissà che passa :-(

  8. Vi dirò..a me il programma “jersey sjore” piace perchè mi fa spanciare dalle risate, i ragazzi sono divertentissimi e non vedo l’ora che escano le puntate registrate in Italia per vedere che cosa hanno combinato.
    Lo schifo è “Tamarreide” !!! quello si che bisognerebbe chiuderlo, e mandare a lavorare in miniera i concorrenti (compresa Fiammetta!!)!! Il programma su mtv in confronto sembra un telefilm,la mediaset (che deve sempre copiare i programmi dagli altri perchè un’idea originale non ce l’ha da 10000 anni..) dovrebbe vergognarsi, visto che qui in Italia i tamarri sono solo degli sfigati e quindi un programma del genere, con persone italiane fa solo ribrezzo, e non farà mai il successo di Jersey shore in America.

  9. Stellavellutata // 18 giugno 2011 alle 17:15 //

    @ Cristina:
    sulla tv italiana sono d’accordissimo con te e quindi posso capire che l’idea che abbiano all’estero di noi sia alterata, ma ti assicuro che riflette solo una piccola parte (piccola ma che si fa notare) della gioventù italica!! X questo a tanta gente fa rabbia l’idea di essere visti così all’estero, perchè fa rabbia che la nostra stessa tv ci rappresenti così. Non è che siamo tutti così cafoni, ignoranti, maleducati in Italia (o che lo siamo diventati da quando sei partita!). Sarà che non frequento l’ambiente delle veline, ma io conosco molti più ragazzi e ragazze che studiano, fanno volontariato, sognando un bel lavoro-una casa-una famiglia più che aspiranti tronisti e aspiranti veline!
    Però non credo nemmeno che tutto dipenda dalla tv italiana, diciamoci la verità: agli americani ragionare per stereotipi piace molto! Il francese è sempre quello moro e raffinato che pensa solo all’amore e al romanticismo, che beve vino rosso con la baguette sotto il braccio nei film americani…e non credo dipenda dalla tv francese!

  10. Io non sarei cosi assoluta e critica con quelli del Jersey shore: ho vissuto un anno e passa in New Jersey e si, ci sono tante persone che sono cosi, ci sono anche quelli che assomigliano a Toni Soprano e quelli che ogni volta che ti incontrano ti dicono “italiana mamma mia”…e allora? vi sentite davvero minacciati dai Guidos? Il Jersey shore ha generato loro, ma e’ anche la patria di un genio assoluto come Springsteen e prima di sparare sulla tv spazzatura americana, provate a guardare quella italiana con gli occhi di uno straniero. Siete cosi sicuri che le varie veline a tette di fuori diano un’immagine cosi migliore della nostra patria? Io no, ma forse e’ solo troppo tempo che vivo all’estero.

  11. Dio che gente… -.- inguardabili… ma dai non è possibile che esista gente così.. ma poverini, che poi tamarri è fargli un complimento.. poveri noi.. dove andremo a finire!!!!!!!!!!!!

    e cmq era ora che se ne andassero!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

  12. Amaranta // 18 giugno 2011 alle 10:37 //

    mamma mia la patria della cultura e dell’arte sputtanata(scusate la parola) da questi idioti!!

  13. SLOGGIAREEEEEEEEEEEEEEE!

  14. Stellavellutata // 17 giugno 2011 alle 23:39 //

    grazie e a mai più rivederci!
    Io non lo seguo questo programma le ragazze sono sorelle? sono tutte uguali!

  15. Ma che poi i ragazzi si camuffano meglio, purtroppo tanti Italiani sono conciati in quel modo…solo le ragazze che sono terribilmente “svaccate”, non ho mai visto tante brutture tutte assieme!!!

  16. Alleluia (Y) Era ora :-[

  17. Cristina // 17 giugno 2011 alle 22:22 //

    Bah! :-O
    L’unica cosa che mi chiedo è: Ma le hanno fatte entrar così nelle chiese???
    tette culi e cellulite in mostra??

commenta questo gossip