ULTIMI GOSSIP & NEWS

Un ‘ripulito e sobrio’ Johnny Depp alla premiere di ‘The Rum Diary’

Tempi non proprio felici dal punto di vista di consensi per Johnny Depp, che nel giro di una settimana si è reso protagonista di due episodi poco edificanti! Prima rilascia a Vanity Fair Usa, che lo vede in copertina nel numero di novembre (all’interno), una discutibile dichiarazione sui servizi fotografici dicendo “ti senti come se in un certo senso fossi stuprato“. Uscita che non era piaciuta a molti per il pessimo paragone,  che era stata criticata aspramente dall’associazione Rape and incest National Network (Rainn) e per la quale poi l’attore aveva dovuto scusarci dichiarando “Per favore accettate le mie scuse sincere, si è trattato di una brutta scelta di parole da parte mia, nel tentativo di spiegare una sensazione.”

Poi compare in rete un video che lo vedo ubriaco mentre esce da un locale di Hollywood, si ferma di fronte ai fans che l’aspettavano in strada per un suo autografo, ma non reggendosi in piedi cade rovinosamente a terra e aiutato da una guardia del corpo entra in auto e rivolge pure il gesto del dito medio ai paparazzi (video all’interno). Decisamente un Deep inedito e un tantino confuso, ma magari l’ultima apparizione mostrava quanto si fosse ‘calato a pieno’ nell’ultimo personaggio che arriva in giorni nei cinema americani.

L’attore è protagonista infatti del nuovo film “The Rum Diary” che ambientato negli anni 50, lo vede nei panni di un giornalista che da New York si trasferisce a San Juan in Portorico  finendo da donne e alcol. Insomma un ‘progetto alcolico’ il suo che forse l’ha preso più del dovuto! Anche i ‘pirati’ invecchiano e perdono colpi, non vi pare?

E proprio ieri l’affascinante attore ha presentato la sua ultima fatica al  Los Angeles County Museum of Art (LACMA) di Los Angeles  dove ovviamente era ‘tirato a lucido’ e decisamente più sobrio dell’ultima sua apparizione, vestito di blu con occhialini e chiome più corte, e con al fianco anche la bella collega Amber Heard, che sfoggiava uno stupendo abito rosso fdi  Elie Saab e trampoli color carne di Christian Louboutin, e  anche Aaron Eckhart.

 

fonte| ZimbioRed Carpet Fashion Awards – Photo by Jason Merritt/Getty Images North America

 

 

4 Commenti su Un ‘ripulito e sobrio’ Johnny Depp alla premiere di ‘The Rum Diary’

  1. Amore mio (L)
    Ricordo ancora quando lo scorso dicembre lo visto a roma per la premiere di The Tourist… da infarto (L)
    Cavoli però non poteva cadere tra le mie braccia 😛 sono d’accordo anch’io per quanto riguarda il vestito della bionda ,molto più bello -diciamo-nella versione originale che indossa la modella.

  2. un cesso truccatro (tra l’ altro)

  3. Maddai, a chi non capita di alzare un po` il gomito se non sei astemio??? Johnny rimane sempre un grande e chissene di tutti i ben pensanti ipocriti pronti a puntare il dito alla prima cavolata..alla fine e`umano anche lui. Fighissimo, ma umano 😉
    Il vestito della bionda mi piace piu` nella versione originale, cosi modificato lo trovo un vestito gia` visto e rivisto.

  4. Stellavellutata // 14 ottobre 2011 alle 19:14 //

    eh vabbe dai, ha fatto seratona!! io lo perdono, anche perchè mi ha ricordato i gran “bei” vecchi tempi 😀 certo che cadendo cosi a pera cotta per terra ha rischiato di farsi male. la guardia che lo solleva è identica a Pierino!!!!!!
    Mi piace molto anche Aaron Eckhart come attore (e mi disp si sia lasciato con Patricia Arquette) e il vestito della Heard è bellissimo.

commenta questo gossip