ULTIMI GOSSIP & NEWS

Cynthia Nixon è gay per scelta e compare rasata a zero per ruolo teatrale

Nei giorni scorsi la rossa protagonista di ‘Sex and the City’ Cynthia Nixon (45) aveva chiarito una volta per tutte il perchè della sua omessualità e dichiarato durante un’intervista “C’è stata una polemica recentemente, soprattutto nell’ambiente gay sulla mia frase ‘Sono stata etero e sono stata gay, e gay è meglio’. Loro hanno cercato di convincermi a rettificarla perchè sembrava che si intendesse che l’omosessualità fosse una scelta.

E per me, è una scelta. Ho compreso che per molti non è così, ma per me è stata una decisione, e non puoi definire cosa sia il mio essere gay per me. Ma l’attrice ieri ha spiazzato tutti non tanto per tali radicate convinzioni quanto al fatto che è comparsa in tv, ospite del talk show della collega Kelly Ripa, LIVE! with Kelly, completamente rasata a zero.

Un look che la star ha rivelato per la prima volta e per un nuovo ruolo nel quale si è calerà dal prossimo 26 settembre per una piece teatrale che la vedrà nei panni di una professoressa di poesia malata di cancro sul palco del del Samuel J. Friedman Theatre di Broadway a New York. Un ‘bel’ cambiamento non vi pare, ma per l’amore della recitazione e del teatro!

E in merito ha dichiarato

Pensavo sarebbe stata un look facile da mantenere almeno, ma devo rasarmi ogni giorno. E’ diventato un appuntamento fisso, non posso uscire senza rasarsi! Sono sempre stata un po’ curiosa di vedere come stavo. Comunque non penso che terrò questo look per sempre!” 

fonte|Daily Mail

5 Commenti su Cynthia Nixon è gay per scelta e compare rasata a zero per ruolo teatrale

  1. Ma perché è una minc****?

    Era bisessuale, e ha scelto la sua parte gay.
    Ci sono un sacco di donne che lo fanno, e ci sono anche un sacco di donne (io ne conosco personalmente due) che non sono gay ma che si innamorano perdutamente di una donna e per lei, e solo per lei, vanno al di là delle proprie preferenze sessuali.
    è un argomento complesso, e come dice lei, “non puoi definire cosa sia il mio essere gay per me.” è soggettivo e dipende dalla strada che una persona ha fatto per “essere gay”; che non è sempre, a mio avviso, “sono nata gay e basta”

  2. Stellavellutata // 25 gennaio 2012 alle 20:31 //

    Dire di essere omosessuale per scelta è come dire di essere etero per scelta, una sciocchezza PER ME! (Se si potesse decidere l’orientamento sessuale, io avrei già deciso di fare a meno degli uomini da un pezzo..). Il passo successivo è “Luca era gay ma adesso stà con lei” e quello dopo ancora l’isolamento sociale e la ghettizzazione degli omosessuali…ci vuole davvero pochissimo a scatenare le menti bigotte verso una caccia alle streghe, per questo certe esternazioni andrebbero assolutamente evitate.

  3. ma sta benissimo! io trovo che la donna pelata sia molto chic! cmq sul discroso dell’omosessualità io non la condanno per niente, voglio dire, lei spiega bene il discorso quando dice “non puoi definire cosa sia il mio essere gay per me”. ADORABILE.

  4. Credo ke ognuno è giusto che esprima ciò ke pensa, x qnt riguarda i capelli …peccato,ma è per una buona causa 😉

  5. Nuuuuuu! E dire che l’adoravo! E poi se n’esce con queste minc****e sull’omosessualità!?
    Tristezza

commenta questo gossip