ULTIMI GOSSIP & NEWS

Robbie Williams icona 2012 ai GQ Awards e si racconta su Vanity Fair Italia

Un anno da ricordare per Robbie Williams e per tanti motivi personali e professionali, e dopo il lancio della nuova collezione di moda ‘Farrell’ arriva un ultimo il riconoscimento e ricevuto ieri sera nella sua Londra.

Nella prestigiosa location del Royal Albert Hall il crooner inglese è stato premiato come ‘icona dell’anno’ ai ‘GQ Men Of The Year Awards 2012’. Evento al quale ha partecipato con la sua bella mogliettina e futura mammina Ayda Field con il quale è arrivato e ha posato per le foto di rito (foto e video all’interno).

E oltre al lui ovviamente c’erano tutti gli altri premiati la cui lista e immagini potete vedere all’interno tra i quali il collega dei TT Gary Barlow e Monica Bellucci che ha premiato gli amici e stilisti Stefano Dolce e Domenico Gabbana (foto  e lista vincitori sotto).

Solo un occasione di vederlo con il suo sorriso malandrino, visto che oggi 5 settembre campeggia anche sull’ultimo numero della rivista patinata italiana Vanity Fair dove racconta questa nuova esperienza da futuro paparino (foto e dettagli all’interno).

Ecco alcune parole rilasciate durante l’intervista rilasciata al giornale italiano e che grazie al fan-site Diario Italiano di Robbie Williams vi mostriamo anche sotto nella galleria: 

Come sono stati questi mesi di gravidanza vicino a sua moglie?

«Sono ingrassato! Non è incredibile? Quella che deve mangiare per due è lei, eppure anche io ho messo su peso. Sarà per empatia. Ho letto che spesso succede: i mariti soffrono degli stessi sintomi delle mogli, durante la gravidanza».

Sta dicendo che ha avuto le nausee? Mal di schiena?

«Sì, sì, tutto. Se lei aveva la nausea, ce l’avevo anche io. Se lei era di cattivo umore, lo ero anch’io. I primi tre mesi li abbiamo passati così»

(…) Questa bambina si divertirà un mondo ad avere lei come padre.

«Lo spero e lo voglio. Ora come ora sono solo molto spaventato, ma voglio costruire quel tipo di legame, voglio esserci per lei, voglio amarla. Lo voglio».

Un altro motivo per amarlo, non vi pare? 

la presentazione di tutti i premiati

La lista completa dei vincitori 2012

  1. Solo Artist – Tinie Tempah 
  2. TV Personality – Damian Lewis 
  3. Tanqueray Most Stylish – Dermot O’Leary
  4. Comedian– Sacha Baron Cohen 
  5. Entrepreneur – Chris Corbin and Jeremy King 
  6. Designers – Domenico Dolce and Stefano Gabbana 
  7. Chef – Wolfgang Puck 
  8. Writer – Aaron Sorkin 
  9. Editor’s Special– James Corden 
  10. Alfred Dunhill Cultural Icon – Thomas Heatherwick 
  11. Lifetime Achievement – Bradley Wiggins 
  12. Politician – Boris Johnson 
  13. Icon – Robbie Williams 
  14. Woman – Lana Del Rey 
  15. International Breakthrough – Chris Hemsworth
  16.  Outstanding Achievement – Gary Barlow 
  17. International Man – John Slattery 
  18. Actor – Michael Fassbender  
  19. Inspiration– Sir Salman Rushdie 
  20. Legend – Sir Tom Jones 
  21. Team – Team GB Olympians

fonte|Daily MailDiario Italiano di Robbie Williams

2 Commenti su Robbie Williams icona 2012 ai GQ Awards e si racconta su Vanity Fair Italia

  1. (L) Ke bello e Ayda pure 😉

  2. ahahah che mito è ingrassato per empatia 😉 (Y)
    e quanta bella gente al premio 😀 (Y)

commenta questo gossip