ULTIMI GOSSIP & NEWS

Tori Spelling presenta Finn e racconta ‘Sono quasi morta’

Dopo 10 settimane in ospedale e 4 mesi di riposo a letto finalmente Tori Spelling (39) è tornata a casa e ha potuto raccontare l’ultima calvario post parto e presentare l’ultimo arrivato in famiglia, il piccolo Finn nato lo scorso 30 agosto.

La star americana ha aperto le porte della sua casa al tabloid americano Us Weekly al quale ha raccontato di come se l’è vista veramente brutta dopo la nascita del quarto pargolo. E oltre alla classica copertina tanti gli scatti con la sua bella famigliola, tutti insieme finalmente e dopo il grosso spavento (nella galleria).

Problemi nati a quanto pare quando era a 20 settimane di gestazione e i dottori avevano riscotnrato avesse la ‘placenta previa’, patologia tipica dopo il terzo mese di gravidanza e che può causare grosse emorragie gravi.  

Il tutto tenuto sapientemente ben nascosto e fin quando non era stata ricoverata di nuovo lo scorso mese per complicazioni arrivate è stata operata d’urgenza perchè le cicatrici del cesareo si erano riaperte,  forse perchè troppo presto in tensione per la quarta gravidanza arrivata solo dopo pochi della terza figlia. 

 E l’attrice madre anche di Liam (5), Stella (4) e Hattie (12 mesi) ha raccontato al giornale:

Mi ricordo che pensavo solamente che non potevo lasciare i miei tra bambini da soli. Quando mi hanno messo Finn in braccio ho pensato ‘Ce l’abbiamo fatta’!.

Decisamente una brutta storia e siamo sicuri che dopo tutto questo la star non penserà di restare madre ancora, viste tutte le complicazioni. Auguri ancora e benvenuto al piccolo Finn che siamo sicuri sarà super coccolato anche dal fratello maggiore e sorelle!

fonte|Us Weekly2Daily Mail

5 Commenti su Tori Spelling presenta Finn e racconta ‘Sono quasi morta’

  1. questi bimbi si somigliano tutti tantissimo, sono tanto carini. la mia foto preferita è quella dove sono tutti sdraiati tranne hattie

  2. ma che belli (Y) e le foto sono carinissime soprattutto quelle con i piedi in mostra 😉 😀

  3. @ Stellavellutata:
    Concordo!

  4. :-O uh poverina mi spiace :-( meno male che tutto è andato bene :-)

  5. Stellavellutata // 11 ottobre 2012 alle 18:57 //

    Sono contenta si sia ripresa e il bambino è un amore. Spero però che non le vanga in mente di correre altri rischi facendo subito un altro bambino. Anche se non ho istinto materno, ho molto rispetto per quello altrui e capisco che per una donna che voglia un figlio è difficile pensare di non farlo, ma bisogna anche farlo con senso di responsabilità verso la propria salute e verso i figli che già si hanno.

commenta questo gossip