ULTIMI GOSSIP & NEWS

Sarah Jessica Parker dice addio ai trampoli: ha i piedi ‘distrutti’

Con lei abbiamo imparato a conoscere le famose scarpe di Manolo Blahnik quando le indossava in giro per New York nell’amata serie ‘Sex and the City’!

E dei trampoli Carrie Bradshaw ne aveva fatto quasi il suo segno distintivo, tanto quanto le sue mise fashioniste, accessori molto amati anche da Sarah Jessica Parker (48).

Ma l’attrice americana pare abbia dovuto dire addio ai tacchi alti dopo anni e perchè i suoi piedi oggi chiedono ‘vendetta’ e non le permettono più di indossare certe scarpe.

Confessione che Mrs. Broderick ha fatto di recente durante l’intervista rilasciata per il magazine online del sito Net-a-Porter, per il quale compare con una serie di outfits alcuni dei quali griffati Victoria Beckham.

Scelta che Sarah ha dovuto prendeere dopo aver lavorato al film Ma Come Fa a Far Tutto’, durante il quale doveva portare per  tacchi per ben 18 ore al giorno, e ha spiegato:

Ho indossato scarpe bellissime, ma il mio personaggio non poteva permettersi calzature di lusso quindi ho usato scarpe ‘da supermarket’. La suola di queste scarpe non è in pelle, ma in plastica e così sono scivolata un paio di volte slogandomi  la caviglia.

Così sono andata dal dottore e mi ha detto “Il tuo piede fa cose che non dovrebbe essere in grado di fare. Ha creato un osso dove non c’era, un osso che non ti appartiene”.

Morale della favola è che i nodi vengono al pettine. È triste, perché i miei piedi mi hanno portato in tutto il mondo, ma alla fine erano come se dicessero “sai cosa, siamo veramente stanchi, puoi solo fermarti oppure non mettere scarpe a buon mercato”.

Forse sarebbe meglio proprio che non indossare più tacchi alti a prescindere se sono costosi o meno, no? E chissà se altre star ‘tacchi addicted’ arriveranno a questa ‘amara decisione’ di scendere dai loro trampol e salvare i loro ‘poveri piedi’ martoriati, stile Lady Gaga o Posh Spice?

fonte|Daily Mail 

6 Commenti su Sarah Jessica Parker dice addio ai trampoli: ha i piedi ‘distrutti’

  1. Non credo che intendesse offendere ma le scarpe che costano poco spesso non sono fatte molto bene, spendendo invece si hanno scarpe con i sostegni giusti che quindi Non rovinano i piedi perché non hanno i rinforzi nei posti giusti, Sjp e’ nata povera la sua famiglia viveva con il sussidio, quindi è una persona che sa che cosa vuol dire non arrivare a fine mese, tanto che ha promosso in passato anche linee fashion low cost e fa beneficienza a diversi enti.

  2. Non rovinano i piedi perché non hanno i rinforzi nei posti giusti, Sjp e’ nata povera la sua famiglia viveva con il sussidio, quindi è una persona che sa che cosa vuol dire non arrivare a fine mese, tanto che ha promosso in passato anche linee fashion low cost e fa beneficienza a diversi enti.

  3. @ Stellavellutata:
    Non posso che straquotare!
    Quindi se una fosse vegetariana o vegana (o semplicemente contro l’uso di pelle e pellicce), dovrebbe stare senza tacchi? E parlo da mangiatrice di carne che ogni tanto usa (purtroppo) anche cose in pelle.

    Fatto sta che anche le scarpe basse non le cambieranno la vita: non è un tacco a renderti bella…

  4. @Stella pensato stessa cosa :S

  5. Stellavellutata // 10 marzo 2013 alle 20:59 //

    lei che dice di portare a tacchi a buon mercato mi sembra un insulto a tutte le donne con stipendi da comuni-mortali a cui nessuno stilista regala valanghe di scarpe che costano due volte uno stipendio medio! Mi censuro, ma leggendo la sua lamentela cretina il “vaffa” mi è partito in automatico!

  6. per quanto e’ bassa non rinuncerà mai ai tacchi 😉

commenta questo gossip