ULTIMI GOSSIP & NEWS

Jessica Biel a spasso con i cani e ‘collari elettrici’

Farà storcere non poco il naso degli animalisti, compresi i nostri,  la bella Jessica Biel (31) immortalata ieri a spasso con i suoi due cani che sfoggiavano collari ‘elettrici’.

Particolare che il sempre attento e perfido Daily Mail mette in evidenza con le foto dell’attrice mentre passeggiava per la grande mela con la sua Tina e uno dei 2 boxers, Buckley o Brennan. 

Scelta decisamente discutibile  la sua, seppure sia una grande amante degli animali e dei suoi adorati cani che mostra spesso sulla sua pagina WhoSay come quando Tina dormiva in una pianta o la più recente foto del ‘relax canino’ in piscina (ultima all’interno).

Eppure l’attrice pensa di tenere a bada i suoi ‘amici a 4 zampe’ con questa assurda tecnica che con delle piccole scosse inviate nel collare li blocca semmai avessero atteggiamenti aggressivi. E seppure possiamo credere nella sua buona fede la riteniamo una cattiveria, non vi pare?

E Mrs. Timberlake non è l’unica che ha scelta tali ‘rimedi’ , come la collega Eva Mendes aveva rivelato durante un’intervista rilasciata allo show di David Letterman a marzo quando aveva confessato: 

“Tutto quello che vuole è mostrare il suo amore per me [Hugo] . E’ tanto dolce. Ma mi sentirei terribilmente male se facesse del male o qualcosa del genere, così ho provato e lo suo uso con un piccolo telecomando. Ma l’ho provato su me stesso a tutti i livelli. Lo giuro! … ‘

Sarà, ma a noi sembra comunque una cosa estrema, ma in America a quanto pare è molto usato e anche da un ‘amico dei cani’ come Cesar Milan che dietro le sue ‘abili tecniche’ per rendere docili certi cani avrebbe proprio le scosse elettriche.

Ma una forte strattonata non sarebbe meglio o addirittura se si teme che il proprio cane sia ‘aggressivo’ non è meglio evitare di uscire piuttosto che infliggere loro eventuali ‘scossoni’?

fonte|Daily Mail

11 Commenti su Jessica Biel a spasso con i cani e ‘collari elettrici’

  1. Stellavellutata // 1 luglio 2013 alle 18:41 //

    @ Maia:
    è una tecnica basata sul condizionamento operante (a me l’hanno spiegata in Università perché molte delle tecniche applicate in psicologia vengono dall’etologia e non il contrario come si potrebbe pensare): si induce una modificazione del comportamento attraverso un sistema di rinforzo. Ogni volta che l’animale si comporta in un determinato modo viene dato un rinforzo che può essere positivo (una ricompensa, che promuove quel comportamento) o negativo (una punizione, che spinge a evitare quel comportamento). Sull’uomo si è visto che le ricompense funzionano molto più delle punizioni. Ora non so di preciso che studi ci siano sugli animali, magari funzionano entrambi in ugual misura ma a quel punto è più etico non fare del male all’animale no? se guardi in tv fanno sempre vedere che durante l’addestramento dei cani usano dei biscottini quando fanno bene un’esercizio, meglio della scossa no??

  2. Aredhel // 1 luglio 2013 alle 16:18 //

    @ Maia:
    Non la conosci? Te la spiego…il collare emette delle scosse elettriche (di intensità regolabile) sul collo del cane al fine di vietargli un comportamento. Quindi questi cani vengono addestrati in maniera sbagliata, col dolore/disagio, poichè loro non possono capire nè perchè nè da dove arriva questa scossa elettrica(inoltre, vogliamo parlare dei danni che fa all’organismo del cane l’elettricità?).
    Quindi se non si è in grado di addestrare, educare e gestire dei cani dalla potente muscolatura e dal carattere importante sarebbe meglio non comprarli proprio!

  3. Onestamente trovo ci sia estrema ipocrisia dietro molte considerazioni dei cosiddetti amanti degli animali. Innanzitutto non mi sento di condannare questa tecnica perché non la conosco, non conosco le implicazioni e quant’altro. In secondo luogo i cani in oggetto sono molto forti fisicamente e una strattonata non sarebbe efficace in alcuni caso. In ultimo trovo assurdo che per possedere un cane non sia obbligatorio seguire un apposito corso. Oggi la maggior parte dei cani al contrario di molti anni fa non vivono in campagna tranquilli, ma a stretto contatto con altre persone e altri animali domestici. Molte persone trattano i loro cani e gatti come fossero bambini. Cosa abominevole perché sono animali con specifici caratteri ed esigenze. Gli animali bisogna saperli educare e gestire sennò meglio non tenerli. E soprattutto se hai soldi per la villa e la collezione di borse firmate li hai anche per un corso di addestramento CON i tuoi cani. Scusate il Pippone ma il tema mi sta a cuore.

  4. Io al mio cane non riesco neanche a metterlo nel trasportino…figuriamoci una museruola o un collare del genere. Oscar che è piccolino ma era la stessa cosa per i miei pastori tedeschi a cui è bastata una sana disciplina senza botte o scosse. Se non si sanno gestire dei cani così, prima di tutto li porti a fare la passeggiata uno alla volta oppure ti fai aiutare…un’altra valida alternativa è NON PRENDERLI affatto. Torturarli non è una nuova forma d’amore.

  5. @Are quello che ho pensato proprio io :( maledetto..io da quando ho saputo questa cosa non lo guardo più e per me è diventato il diavolo :S

  6. Ecco i danni che il ‘superuomo’ Millan ha combinato in america!!! è_é ma se lo mettesse lei il collare elettrico! Se il cane è aggressivo(che poi…parliamone…) portalo da un comportamentalista, non dargli scariche elettriche, str**za! Oppure se non sai gestire cani con caratteri importanti comprati un peluche!

  7. …una museruola invece del collare elettrico???!!!!VERGOGNA!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

  8. Stellavellutata // 26 giugno 2013 alle 23:07 //

    ad essere perfido non è il daily mail ma lei!

  9. no no e ancora no (N) pessima cosa di sicuro :S

  10. ma no davvero una brutta cosa …. :Amazed:

  11. ma no poveri :Worry:
    e pure io avevo sentito di questa cosa di Cesar Milan :Disapproval:

commenta questo gossip